Branding, Consigli

Misura i progressi delle performance

Come dice il saggio Galileo Galilei Misura ciò che è misurabile, e rendi misurabile ciò che non lo è”. I progressi, positivi o negativi sono comunque importanti per le nostre scelte imprenditoriali.

Lo so, quando siamo appassionati del nostro lavoro, quello che ci interessa è farci travolgere dalla passione di fare, per il gusto di farlo, perché ci sentiamo le persone più fortunate del mondo, perché amiamo il nostro lavoro, perché esso è anche la nostra passione, e abbiamo occhi solo per lui, MA, purtroppo o per fortuna c’è un MA!

Nello stesso momento in cui hai deciso di aprire una partita iva, nel momento in cui hai deciso di fare il grande salto e come amano dire tutti diventare “imprenditore di te stesso”, di fatto lo sei diventato… un imprenditore, almeno sulla carta. Se vuoi esserlo anche di fatto allora devi prendere la maledetta abitudine di misurare i tuoi progressi e fissare i tuoi obiettivi.

Portandoti a manina nel fantastico mondo dei social ora dovrei parlarti di quali sono gli indici di performance da tenere sotto controllo, le KPI (Key Performance Indicator) e spiegarti le regole matematiche che ci sono dietro all’ottenimento di ogni numero, invece voglio stupirti parlando di ben altri indicatori per la misurazione dei progressi: talento, competenze e idee.

Ogni volta che superiamo un insuccesso, una difficoltà, un problema il nostro cervello di imprenditori si espande perché abbiamo imparato qualcosa dai nostri errori, o dalla situazione, il che non ci farà più commettere lo stesso errore.

C’è chi sostiene che “il primo dovere di un imprenditore è trovare le giuste KPI per la propria Azienda”. Prendere delle decisioni sulla base di uno storico è la base dalla quale partire per fare delle scelte basate su fatti e non su opinioni.

Lo scopo di questo articolo non è darti una formula matematica per la misurazione infallibile, non è decisamente il mio campo, ma fornirti degli input su quali possono essere gli indicatori da considerare all’interno della tua realtà di business, grande o piccola che sia.

Il talento

Come in un’analisi SWOT anche per ognuno di noi e dei nostri collaboratori dobbiamo individuare quali sono le aree di forza e capire qual è il talento che li contraddistingue.

Mettere in amministrazione un collaboratore che non è molto a suo agio con i numeri e fa molta difficoltà nella gestione di pratiche e burocrazia, non ci sarà d’aiuto in alcun modo.

✅ Ogni lavoratore effettua delle attività di routine e delle attività sporadiche nel tempo. Confronta i tempi impiegati nello svolgere questa attività sistematicamente nel tempo, insieme alle aspettative aziendali, e fai le tue valutazioni.

Le competenze

Un altro dato importante sarà individuare le competenze che ogni individuo possiede per esaltare i suoi punti di forza, e per compensare un non-talento.

Le competenze sono quella parte di un individuo composta da diversi fattori, come le esperienze dirette o integrate con lo studio. Sta a noi in quanto imprenditori compiere una corretta osservazione delle competenze, per integrarle e coltivarle in funzione del talento e la predisposizione di ogni collaboratore. Questo è un lavoro molto interessante da fare anche su noi stessi quali leader del nostro Team.

✅ Lo sviluppo delle competenze possiamo misurarlo attraverso il tempo medio di formazione su base giornaliera, settimanale e mensile, la misurazione della messa in pratica della formazione su un progetto specifico, i feedback ricevuto da un superiore o collega.

Le idee

Il tempo che dedichiamo a coltivare le nuove idee da sviluppare è un indice che dovremmo mettere nella nostra Do To List delle abitudini settimanali; ci aiuterà nella motivazione, in un esercizio mentale per uscire fuori dagli schemi delle abitudini quotidiane, portandoci con un alluce fuori dalla nostra zona di comfort.

✅ Sviluppare nuove idee è un incrocio tra un’analisi della situazione attuale nella quale ci si trova, con l’individuazione dei risultati che si vogliono ottenere. Da qui sviluppa poi quello che ti differenzierà con la tua idea.

🟢 La tua idea poi dovrà sfruttare tutte le tecniche di marketing ideali per il suo corretto posizionamento (in questo percorso ne abbiamo parlato dettagliatamente), per acquisire quel vantaggio competitivo da migliorare post verifica nel corso del tempo.

Come vedi ci sono stante cose da misurare all’interno di una realtà lavorativa. Se lavori da solo sono tutte valutazioni e spunti di approfondimento per la misurazione delle tue personali KPI, se lavori in un team, diventa osservatore attento fai le valutazioni necessarie per migliorare il tuo ambiente lavorativo e contemporaneamente le performance del tuo team, KPI da non sottovalutare.

fatti conoscere, aumenta le vendite

Fatti Conoscere

È il momento di migliorare!

👉🏻 Esci dal loop “ho sempre fatto così” e dai una scossa ai tuoi Affari Aumentando le Vendite!

➡️ Scopri GRATIS anche tu, come altre 500 aziende, 🤑 Sistema Immagine Marketing, il metodo che combina Creatività e Strategia di Marketing.

© Immagine Associati 2021 Privacy Policy e Cookies Policy