Branding, Marketing

Pride Month 2021: i brand sempre più dalla parte LGBTQ+

Dal 1970, ogni anno il mese di giugno viene dedicato alla comunità LGBTQ+, acronimo utilizzato per far riferimento alle persone Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender, Queer e, più in generale, a tutte quelle persone che non si sentono pienamente rappresentate sotto l’etichetta di donna o uomo eterosessuale.

Giugno si tinge di arcobaleno in tutto il mondo per celebrare il Pride Month con parate per le strade (proprio come la prima del 1970) e iniziative di ogni genere. 🌈

A scendere in campo sono anche i brand e le aziende, pronte a offrire il loro sostegno alle associazioni che da sempre si occupano dei diritti delle persone gay, creando delle vere e proprie collezioni in edizione limitata sempre più colorate e creative.

In questo articolo andremo a fare una carrellata di alcuni brand di settori diversi che si sono impegnati per la comunità LGBT+ nel 2021.

Disney

Disney celebra il Pride Month 2021 con una linea di prodotti chiamata “Disney Raimbow Collection” e devolverà il ricavato alle organizzazioni che supportano le comunità LGBTQ+ in tutto il mondo.

Sul sito ShopDisney.it è possibile acquistare t-shirt, tazze, teli mare, spille e peluche da collezione ispirati ai personaggi Disney e, per la prima volta, anche le icone Pixar, Marvel e Star Wars.
Disney ha reso anche disponibile il 25 giugno, PRIDE, la docuserie in sei parti che racconta la lotta per i diritti civili LGBTQ+ in America dagli anni ’50 in poi.

Apple e Nike

Nike e Apple Watch celebrano insieme il mese dedicato al Pride e all’orgoglio LGBTQ+ con il lancio del nuovo cinturino Nike Sport Loop Pride Edition, lanciato proprio in occasione della Giornata internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia, che ricorre ogni anno il 17 maggio.

In occasione del Pride Month è stato realizzato un altro cinturino in esclusiva Apple: il Solo Loop intrecciato Pride Edition. L’azienda di Cupertino, inoltre, riconferma per il 2021 la collaborazione con numerose organizzazioni LGBTQ+.

Ikea

Quest’anno Ikea Italia ha deciso di compiere un gesto simbolico, esponendo la Progress Flag in tutti i 21 store d’Italia, una bandiera che parla del progresso verso una società che accolga e rispetti ciascun individuo, con la sua storia e la sua esperienza di vita.

Ai 6 colori della Rainbow Flag, molto conosciuta, si aggiungono il nero e il marrone che rappresentano la comunità LGBT+ di colore, il rosa, l’azzurro e il bianco che rappresentano le persone transgender.

Equality, diversity e inclusion sono alla base della visione strategica e dei valori IKEA. Riconoscere le differenze e garantire l’uguaglianza significa creare una cultura nella quale le persone possano sentirsi sé stesse ovunque, a casa, sul posto di lavoro, nella quotidianità.

Kellogg’s

Kellogg’s con GLAAD, l’organizzazione che da oltre 30 anni è in prima linea nel cambiamento culturale per l’accettazione della comunità LGBTQ+, si sono uniti per introdurre un nuovo tipo di cereali per il mese del Pride 2021. Il cereale Together With Pride mira a celebrare tutti coloro che siedono a tavola.

La prima collaborazione di Kellogg’s con GLAAD risale al 2019 quando insieme crearono All Together Cereal.

La nuova selezione di cereali è un’estensione della collaborazione esistente tra il marchio Kellogg’s e GLAAD. I pezzi colorati sono aromatizzati ai frutti di bosco e ricoperti di glitter commestibili.

Absolut

L’iconico brand di vodka Absolut presenta la nuova limited edition ABSOLUT Rainbow 2021, una bottiglia in edizione limitata, il cui obiettivo è celebrare i 40 anni del brand a supporto della comunità LGBTQ+.

Il design della bottiglia è stato realizzato in collaborazione con la Gilbert Baker Foundation, organizzazione no-profit, con l’obiettivo di portare avanti l’eredità del designer-attivista. È una rielaborazione dell’iconica bottiglia realizzata nel 2008 con Gilbert stesso.

Lego

Per celebrare il Gay Pride 2021, Lego ha lanciato “Everyone is Awesome”, un set che inneggia alla diversità e all’accettazione. La collezione si ispira alla rainbow flag e ha come protagonisti undici piccole figure con acconciature diverse; ciascuna di queste rappresenta un colore della bandiera arcobaleno ed è genderless. Secondo LEGO, infatti, spetta esclusivamente al cliente scegliere quale genere meglio rappresenti ciascun personaggio.

Lego ha anche promesso di voler migliorare l’ambiente lavorativo, renderlo quanto più inclusivo possibile e, in collaborazione con Workplace Pride, Stonewall e Open for Business, ha pensato a strategie di supporto che possano aiutare i dipendenti LGBTQ+.

LEGO ha deciso infine di lavorare con Diversity Role Models, un ente benefico britannico che educa i bambini all’inclusività e all’empatia.

Converse

Converse, in occasione del Pride Month 2021 invece, ha annunciato il lancio di una capsule collection realizzata in collaborazione con It Gets Better Project, un gruppo di creativi della comunità LGBT+.

La collezione ha come focus il famoso modello Chuck, declinato in cinque varianti differenti caratterizzati da motivi rainbow. Inoltre, sulla piattaforma Converse By You è possibile personalizzare le scarpe con patch, targhe e lacci ispirati alle bandiere della comunità LGBTQ+.

Brand diversi, valori diversi, mission diverse ma accomunate da una grande responsabilità, quella dell’inclusione, dell’uguaglianza e del rispetto verso persone che spesso vengono discriminate. Questi sono solo alcuni esempi di brand che creano comunità e portano avanti iniziative a sostegno del progresso e della società che si sta costruendo.

© Immagine Associati 2021 Privacy Policy e Cookies Policy